Buone Feste e appuntamento al 2018 con La Voce della Luna

Tu devi solo ascoltare: solo sentirle, quelle voci, e augurarti che non si stanchino mai di chiamarti.
("La voce della luna", Federico Fellini)

La Voce della Luna, associazione di cultura cinematografica e umanistica di Alessandria, augura Buone Feste e uno splendido 2018 a tutti i soci, i collaboratori, gli amici, gli appassionati di cinema, letteratura e cultura che nel corso di questo intenso anno ormai al termine hanno seguito, sostenuto e apprezzato le molteplici attività associative.

Il primo appuntamento del 2018 è per lunedì 8 gennaio, alle 20.45, presso l'Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, piazza De Andrè 76, per il terzo appuntamento con il cineforum di formazione "Diritto di cronaca", realizzato in collaborazione con il Circolo Ferrero e con l'Ordine dei Giornalisti del Piemonte. Il film in programma è Tutti gli uomini del presidente, di Alan J. Pakula (1976). Ingresso libero.

Per informazioni: www.voceluna.altervista.org; www.facebook.com/VoceLuna

  

Cenone di capodanno 2018 alla Perlanera Alessandria

IL LABORATORIO ANARCHICO PERLANERA, V. Tiziano 2, Alessandria,

ORGANIZZA PER IL 31 DICEMBRE  DALLE ORE 20.00 IL CENONE

FACCIAMO CHE  PER QUESTO CAPODANNO FRA MANGIARE E BERE FINISCA TUTTO IN ANARCHIA

LA CUCINA DELL'ANARCACCIO PROPONE

MENU'

DI

CAPODANNO

Torta di bignè salati con fonduta

Patè di zucca e lenticchie

Timballo di crespelle vega

Crespelle al forno

Plum-cake di zucchine

Torta di patate

Insalata di rinforzo

Tiramisù vega

Pandoro ripieno con semifreddo all'arancia

costo della cena euro 20

è gradita la prenotazione: cell: 3474025324

mail: lab.perlanera@libero.it

https://www.facebook.com/events/1996525610595546/

Grazie da Gabriel Delta

Felices Fiestas – Happy Holidays – Buone Feste
 
Abbiamo vissuto un anno intenso e ricco di emozioni
GRAZIE di cuore a tutti coloro con cui abbiamo avuto il piacere di collaborare,
per la vostra gentilezza, accoglienza e talento.
 
Vi auguriamo un sereno Natale e un 2018 pieno di amore, compassione e buona musica.
 
GRAZIE GRAZIE GRAZIE di tutto, a presto
 
Gabriel Delta
 
 
 

Sabato 30 dicembre 2017 Monica Giuntoli Jazz Quartet al Caffe' Marini

Aspettando capodanno, concerto  al Caffe' Marini di Viale della Repubblica ad Alessandria con:

Monica Giuntoli  voce

Franco Russo  piano

Michele Anelli  contrabbasso

Chicco Accornero  batteria

CONCERTO DI NATALE Chiesa di Santo Stefano - Venerdì 22 dicembre ore 21

 

 

 

Madagascar all'UNI3

A tutti gli amici della zona di Alessandria un caldo invito a partecipare alla conferenza che terrò domani Giovedì 21 dicembre 2017 alle ore 15:30 alla Sala Cinema Ambra del D.L.F (Dopolavoro ferrovieri), Via Brigata Ravenna 8, Alessandria sul tema:



MADAGASCAR 
L'isola rossa


Durante la chiacchierata presenterò anche il mio ultimo libro il decimo dellaserie : S-guide di viaggio.





Chi, non potendo partecipare fosse interessato al libro, lo può trovare cliccando qui:

http://www.lulu.com/shop/enrico-bo/madagascar-terre-rosse/paperback/product-23211165.html

Vi aspetto numerosi.

22/12 cineforum PerlaNera Alessandria




22 dicembre

cineforum al Laboratorio Anarchico PerlaNera

v. Tiziano Vecellio 2, Alessandria

inizio film alle ore 21.00, ingresso gratuito

"CLANDESTINOS"


Clandestinos è un film spagnolo del 2007 diretto da Antonio Hens che parla di un giovane omosessuale uscito di prigione, e della ricerca del suo fidanzato e del successivo coinvolgimento nell'ETA . Xabi fu abbandonato da bambino e la sua vita selvaggia portò a molti periodi nelle scuole di riforma. Dopo essere stato rilasciato questa volta, incontra Inaki, un uomo più anziano che è coinvolto nel terrorismo dell'ETA e che diventa un vero amico, insegnante e amante dei giovani. Sfortunatamente, Xabi viene inviato ad un centro correzionale ad alta sicurezza dopo aver lanciato una bottiglia di benzina a un poliziotto durante una rapina, ferendolo gravemente. Xabi, insieme a un giovane messicano e un marocchino di nome Driss, entrambi da deportare, riescono a fuggire ea raggiungere Madrid. Sono i "clandestinisti" del titolo. Xabi cerca Inaki perché vuole unirsi all'ETA, ma non riesce a trovarlo.

Prima data di uscita: 15 febbraio 2008 (Spagna)


Uno straordinario road movie noir metropolitano - "Good Time" dei Safdie Brothers - martedì 19 dicembre 2017 - Al Circolo del Cinema

 

Circolo del Cinema Adelio Ferrero – Alessandria

 

NUOVA STAGIONE 2017-2018

UNO STRAORDINARIO ROAD MOVIE NOIR METROPOLITANO

PRESENTATO IN CONCORSO AL FESTIVAL DI CANNES 2017

CON ROBERT PATTINSON
 

MARTEDI' 19 dicembre 2017, ore 21,15

proiezione del film:

 

"GOOD TIME"

dei Safdie Brothers

con:

introduzione e commento al film di

Barbara Rossi

 

Possono assistere alla proiezione anche i non iscritti

La proiezione unica avverrà come di consueto presso la

MULTISALA KRISTALLI

 

Nel corso della serata sarà possibile iscriversi al Circolo del Cinema

(Onde evitare code, si consiglia di presentarsi con qualche anticipo)

 

La tessera per la nuova stagione del Circolo del Cinema costa euro 12,00

Per gli studenti fino a 25 anni la tessera costa euro 6,00
 

Il costo del biglietto d'ingresso per i tesserati è di euro 5,00. La tessera della nuova stagione dà anche diritto alla riduzione (euro 6,00) per tutti i film della programmazione normale del Cinema Multisala Kristalli (sale Kubrick e Kurosawa) e del Cinema Teatro Alessandrino.

I non tesserati possono accedere alla visione del film acquistando il biglietto normale (euro 7,50).

Sito del Circolo del Cinema Ferrero:  http://circoloferrero.blogspot.it/

 

  

A Crime Called + Opening Act by The Hammers + Uiffo Dj Set @ DAZIBAO CIRCOLO CULTURALE TORTONA (AL) Sabato 16 Dicembre dalle ore 22.30

DAZIBAO CIRCOLO CULTURALE
C.so Alessandria, 141 
15057 TORTONA (AL)


ROCK NIGHT - Live Music + Dj Set sul palco del Dazibao dalle 22.30

A Crime Called . . . (Alternative Rock)
https://www.facebook.com/acrimecalledband/
Fanno tappa al Dazibao dopo le date soldout di novembre a San Pietroburgo e Mosca. Ultima apparizione prima dell'uscita di DROWN , il singolo prodotto e registrato a NEW YORK dal grande Dan Korneff (già produttore di PRAMORE , PIERCE THE VEIL , SLEEPING WITH SIRENS , PAPA ROACH,).

Opening Act THE HAMMERS (Hard Rock)
https://www.facebook.com/hammersmusicgroup/
Sono una band di Tortona, nata nel 2015 dall'idea di due ragazzi, Nicolas e Samuele, accomunati da una forte passione per la musica. Con una formazione inizialmente composta da chitarra, Basso, batteria e voce iniziano a suonare nei locali e pub della Provincia di Alessandria e non, presentando uno spettacolo Classic rock che prevede cover di band molto celebri del panorama internazionale. Nel 2016 la formazione cambia radicalmente stampo: entrano a far parte del gruppo una seconda chitarra e una cantante. Con l'arrivo di una voce femminile il repertorio si trasforma; attualmente la scaletta degli HAMMERS contiene cover di gruppi quali EVANENSCENCE, DEPECHE MODE, PARAMORE e altri importanti nomi del panorama Hard and Crossover rock.

Dopo le band ci farà ballare Uiffo
Dj Set Reggae/Rock'n'roll/Elettro


METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK DEL DAZIBAO:

L'EVENTO FACEBOOK PER PARTECIPARE:

IL NOSTRO NUOVO SITO E' ONLINE, ISCRIVETEVI ALLA NEWSLETTER PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUI NOSTRI EVENTI!!

21/12/17 Natale in Jazz con i Xmas Tree per la rassegna Red Note ad Alessandria.

RED NOTE 2017/2018

Giovedì 21 dicembre 2017


XMAS TREE

Vocal Jazz Trio


Il progetto XMAS THREE nasce dalla passione comune dei suoi componenti per il canto corale, il jazz e la tradizione natalizia anglosassone, ricca sia di sacro che di profano. Il trio è composto da Silvia Benzi, Irene Pamparana e Gabriele Guglielmi, che hanno già all’attivo individualmente numerose esperienze musicali e professionali.

L’idea dunque è quella di coinvolgere il pubblico attraverso alcuni tra i canti più noti del Natale, come “We wish you a Merry Christmas” o “Let it snow”, insieme ad altri brani più di nicchia ma tutti da scoprire, come “Mele Kalikimaka” (il canto di Natale hawaiano).

La proposta a tre voci sarà impreziosita da duetti e brani solisti, che mettono in risalto le capacità interpretative dei tre componenti.

L’accompagnamento musicale è affidato al pianista Max Capra.


TRA GLI ALTRI IN REPERTORIO:


We wish you a merry Christmas

Let it snow

Santa Claus is comin’ to town

Mele Kalikimaka

My favourite things

The most wonderful time of the year

Have yourself a Merry Little Christmas

The Christmas song

I’ll be home for Christmas

Santa Baby


I TRE DEL XMAS THREE:


Silvia Benzi – è cantante ed insegnante di canto. E’ diplomata presso il Conservatorio G.F. Ghedini di Cuneo in Canto Jazz (Laurea di I e II livello).

Già allieva di Giovanni Grimaldi e Danila Satragno, ha preso parte a progetti in ambito jazzistico e non solo con diverse formazioni, dalla Big Band, al quartetto, al duo piano e voce.

E’ co-direttrice e canta nei The Joy Singers Choir, formazione di gospel contemporaneo che vanta illustri collaborazioni, come il London Community Gospel Choir, e si è esibita anche a Londra in più occasioni; dirige insieme a Gabriele Guglielmi i Little Joy e Teen Joy, ovvero il coro di bambini e ragazzi annesso al Circolo Amici della Musica di Valenza, e Ha diretto i Several Funny Delicious Singers, coro annesso alla Scuola S. Ferraris Danza e Spettacolo; è inoltre vice – direttore dell’Italian Gospel Choir,

Insegna in diverse scuole di musica, e conduce workshop di canto corale e prima vocalità per bambini dal nido alla scuola primaria.

Collabora saltuariamente da alcuni anni con la “Bottega del Suono” di Alessandria come corista turnista, per produzioni musicali pubblicitarie a livello nazionale.


Irene Pamparana – già allieva di Silvia Benzi, ha studiato inoltre con Danila Satragno, Andrea Rodini, Audrey Lawrence-Mattis, Liane Carroll. Dal 1999 e tuttora corista di The Joy Singers Choir, col quale ha partecipato a manifestazioni di rilievo nazionale e festival internazionali; dal 2011 corista di Italian Gospel Choir; dalla vocalità raffinata e versatile è la solista degli O.L.S. (Oltre La Siepe), formazione che rielabora con uno stile assolutamente personale brani jazz, pop e bossa nova.


Gabriele Guglielmi - Si è diplomato in canto jazz e pop/musical con Laura Conti presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria (laurea triennale di I livello); ha frequentato il master annuale in vocologia artistica dell’Università di Bologna, tenutosi a Ravenna con la guida del Prof. Franco Fussi. Ha seguito stage e workshop di tecnica vocale, interpretazione e presenza scenica a Milano, Ravenna e presso il CET (Centro Europeo Toscolano) di Mogol. Ha lavorato come vocalist per la Asti Big Band Orchestra e l’Orchestra Sinfonica di Asti dirette dal M. Alberto Mandarini. Dal 2007 è voce solista e dal 2016 è co – direttore del The Joy Singers Choir di Valenza, coro gospel con il quale partecipa a festival nazionali ed internazionali, perfezionandosi in questo genere musicale grazie alla guida di Audrey Lawrence-Mattis e del London Community Gospel Choir. Dirige con Silvia Benzi, di cui è stato anche allievo, cori di bambini e ragazzi presso il Circolo “Amici della Musica” di Valenza e presso la scuola Silvia Ferraris Danza Spettacolo di Alessandria. Studia recitazione sotto la guida dell’attrice e regista torinese Fabiana Gariglio e fa parte della Compagnia Teatrale “Fuori di Palco”.


ACCOMPAGNA I XMAS THREE…

Max Capra – pianista, compositore e arrangiatore, collabora in diverse situazioni live, spaziando in molteplici generi musicali, dal pop rock alla black music, alla fusion e al piano solo. Ha conseguito presso il CPM di Milano l’attestato di pianoforte e tastiere, e al Conservatorio Vivaldi di Alessandria il diploma di laurea di I livello in pianoforte jazz. Lavora inoltre in studio di registrazione e insegna pianoforte alla Music.Art Academy di Borgomanero, al Jungle Music di Arona e alla Rock Star di Alessandria; si occupa del progetto musica ed espressività scuole elementari a Lu.


Anche quest'anno sei concerti di Red Note si svolgeranno in via Cavour 32, presso l'Hotel Alli Due Buoi Rossi.

Informazioni utili:


Per assistere ai concerti sono previste due formule:
Cena+concerto a € 30 a partire dalle ore 20.00

Drink+concerto a € 10 a partire dalle ore 21.00


E' gradita la prenotazione allo 0131. 517171

A Gavi un laboratorio per narrare il bene culturale

Gent.mi, vi sarei grata se voleste pubblicare questo breve articolo che presenta un'iniziativa gratuita proposta a chi vive in provincia di Alessandria, in particolare a Gavi e dintorni.
Rimango a vostra disposizione per ulteriori approfondimenti e vi ringrazio per il riscontro che potrete darmi.
Roberta Dho – Ufficio stampa progetto - 339/6076861
 
--------------------------------------------------------------------
 
A Gavi un laboratorio per narrare il bene culturale

"Gavi Forte di cultura, arte e storia" è il titolo del progetto di valorizzazione del Forte di Gavi e del suo territorio, nato da un'idea del Polo Museale del Piemonte e della Compagnia teatrale Teatro e Società, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, nell'ambito del bando "Luoghi della Cultura". Molte le attività che saranno proposte fino all'estate del 2018, a partire dal "Laboratorio teatrale per narrare il bene culturale" pensato per avvicinare in modo innovativo gli operatori culturali e del turismo ai beni culturali.
Obiettivo del percorso è quello di introdurre i partecipanti alle tecniche di narrazione proprie del teatro per "interpretare" i Beni Culturali e restituirli nell'ambito di una visita museale. Il laboratorio è condotto da Elisabetta Baro e da Franco Carapelle, attori e registi teatrali, che trasferiranno ai partecipanti la loro esperienza, cresciuta attraverso progetti specifici e un'intensa attività di visite guidate teatrali nei Musei, nei borghi e nei luoghi di cultura piemontesi.

Il laboratorio affronterà le tecniche attoriali di base, le modalità di esposizione e di ideazione di una visita guidata teatrale; è rivolto a chi opera sia in modo professionale che amatoriale e non richiede ai partecipanti particolari conoscenze e/o abilità attoriali. «Il "Laboratorio teatrale per narrare il Bene Culturale" invita chi già opera, o vorrebbe farlo, in questi settori – spiegano i proponenti - a sperimentarsi su un terreno nuovo, ricco di scoperte e creatività, per acquisire competenze utili ad affrontare in modo innovativo la propria professione».
 
La durata è di dieci incontri, di due ore ciascuno, e si terrà il giovedì - ore 18, a partire dal 15 febbraio 2018, presso l'Enoteca Comunale di Gavi via G. Mameli, 173. La partecipazione è gratuita, le iscrizioni devono essere inviate entro il 15 gennaio 2018 con dati anagrafici, residenza e telefono a: prenotazione@teatrosocieta.it.
 
 

Sabato 16 dicembre al Teatro Sociale di Valenza lo spettacolo “Christmas Soundtrack Movie”




Sabato 16 dicembre al Teatro Sociale di Valenza lo spettacolo "Christmas Soundtrack Movie"
Con la compagnia di Lu, Gli Instabili, un viaggio nelle colonne sonore che hanno fatto la storia di cinema e tv

 

Le più famose colonne sonore di film, serie tv, cartoon, prendono vita sabato 16 dicembre (ore 21) sul palco del Teatro Sociale di ValenzaAd accompagnare il pubblico in questo viaggio saranno Gli Instabili, compagnia di Lu, già protagonista in passato al Sociale con i propri musical. Saranno ben quaranta le persone coinvolte tra coro, solisti, musici e ballerini in questo caldissimo appuntamento pre-natalizio, sotto le insegne di "Christmas Soundtrack Movie".

La compagnia di Lu ci trasporta questa volta nell'universo colorato ed affascinante di Hollywood e Disney, con i soundtrack che hanno fatto la storia del piccolo e grande schermo.  Il caleidoscopico ensemble di Lu andrà riportandoci indietro nel tempo con virate improvvise anche verso l'attualità. Dai "classici" di Ennio Morricone, Henry Mancini e Warren Casey, ai contemporanei successi firmati Newsboys, Danny Elfman. Un succedersi di grandi successi del piccolo e grande schermo che saranno proposti proiettando contestualmente le immagini che hanno segnato la storia del cinema: Lo chiamavano Trinità, Il Buono il Brutto e il Cattivo, Hair, The Blues Brothers, Happy Days, La stangata, Grease, Harry Potter e numerosi cartoon disneyani saranno avvincente colonna sonora accompagnata, in alcuni casi, da coreografie. Non mancheranno inevitabili momenti spiccatamente natalizi che ci accompagnano in un'atmosfera festosa e felicemente condivisa.

Uno spettacolo, certo, ma anche una vera e propria festa che, nel segno della musica, porta a salutare le festività ed a chiudere con le note la prima parte di stagione del Sociale.

 

"Christmas Soundtrack Movie" fa parte del ciclo Officina Valenza, la sezione creata per dare spazio e valorizzare le espressioni artistiche del territorio e le giovani compagnie.

La stagione APRE 2017-2018, organizzata dalla CMC di Angelo Giacobbe, con la direzione artistica di Roberto Tarasco, è resa possibile grazie al sostegno di Comune di Valenza, Regione

Piemonte e Fondazione Live Piemonte dal vivo.

 

Costo dei biglietti: intero 10 € / ridotti 8 €

Per contatti e prenotazioni (da martedì a venerdì dalle 16 alle 19, sabato dalle 10 alle 13): Teatro Sociale Valenza, Corso Garibaldi 58, 15048 Valenza (AL), e-mail: biglietteria@valenzateatro.it , tel. 0131 942276 - 324 0838829


SANREMO…..LA STORIA


L’Associazione Culturale “Four Seasons” in collaborazione con
“Una Canzone per Sognare”
presenta…..
SANREMO…..LA STORIA
Cantato e raccontato dai protagonisti in gara….un modo per conoscere meglio 67 anni di storia del festival. Da un’idea di Mario Mossuto, tre serate con le sue più belle canzoni. Nel corso delle tre serate saranno selezionate le canzoni più belle e naturalmente nella serata conclusiva, anche il miglior interprete. Ed eccoci con la prima serata “Discoteca Pepedoro”, nel tempio del divertimento a Neive (CN). Sabato 16 dicembre con inizio ore 21.00. Un succulento apericena sarà offerto a tutti cantanti in gara, provenienti dalla finalissima di Una Canzone per Sognare svoltasi la scorsa domenica a San Michele (AL). La Direzione artistica curata da Mario Mossuto, audio Dj Max. presenta Beppe Viazzi. Nel corso della serata avremo modo di riascoltare i vincitori della fantastica finalissima del 10 dicembre. Iscrizione gratuita
NEIVE (CN) SABATO 16 DICEMBRE ORE 21.00
F.to Mario Mossuto

Per tutte le info: 3384457711 (Mario Mossuto)

Oppure scrivere a: mariusm@alice.it


Mercoledì 20 dicembre all'Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria "Italian Short Film Day - Il giorno più corto"

Evento speciale in occasione dello #ShortFilmDay. In occasione del solstizio d'inverno una serata dedicata alla visione dei migliori cortometraggi contemporanei in circolazione.

Dal 2010 il giorno più breve dell’anno, il 21 dicembre, è stato consacrato giorno internazionale del cortometraggio. In più di cinquanta Paesi si celebra la ricorrenza programmando corti in sala, in televisione o in eventi specifici. Il successo dell’iniziativa rende lo Short Film Day una vetrina ideale per le opere brevi che, durante l’anno, difficilmente escono dal circuito festivaliero. Il Centro Nazionale del Cortometraggio ha realizzato un programma di corti italiani recenti che vuole essere una galleria sulla produzione italiana, dedicata al nostro Paese e all’estero. Una formula che permette una larga diffusione del corto italiano nel mondo, con riscontri sempre estremamente positivi. Il Giorno più corto è l’occasione per accedere a una produzione che raramente accede alla sala, confinata perlopiù al circuito dei festival, in grado di incontrare i favori del pubblico per la sua originalità e freschezza.

In occasione dello Short Film Day 2017 e in attesa del Festival Adelio Ferrero 2018, l’Associazione La Voce della Luna e il Circolo del Cinema Adelio Ferrero, in collaborazione con il Centro Nazionale del Cortometraggio, l’Associazione Cultura e Sviluppo e la Fic (Federazione Italiana Cineforum), organizzano un evento speciale che prevede la proiezione di alcuni tra i migliori corti contemporanei. La serata si svolgerà mercoledì 20 dicembre a partire dalle ore 21.00 presso L’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria (Piazza De André 76). Brindisi augurale in conclusione di serata. Ingresso libero.

I film in programma:
Viola Franca di Marta Savina, 2016, 16’
Sicilia, 1965, la vera storia di Franca Viola che è stata la prima donna Italiana a ribellarsi al matrimonio riparatore.

Lypso di Vincenzo Capaldo, 2017, 20’
Lypso, quarantenne ex dj anni Novanta, è un individuo solitario, incancrenito dalla sua personalità e imbrigliato dalla ovattata ruotine isolana, tra lavoretti saltuari e piccoli escamotage illegali. L’incontro con una ragazza ravviva Lypso, che subdora la possibilità di sfiorare la gioventù ancora una volta. La possibilità che sfuma lo porterà verso un cambiamento inesorabile.

Colazione sull’erba di Edoardo Ferraro, 2016, 14’
In una boscaglia qualsiasi dell’entroterra marchigiano si sta svolgendo un rave. Una famiglia di contadini locali si barrica in casa, ma non abbastanza da impedire al loro figlioletto di sgattaiolare fuori e seguire tre ravers. I giovanotti barcollano per la foresta in cerca di un amico perso durante la notte.

Il suo ragazzo di Matteo Gentiloni, 2016, 16’
Michele ha sedici anni, al magazzino dove lavora un giorno si presenta una ragazza straniera, Parnì. È venuta dalla Serbia per cercare il fidanzato Maicon del quale non ha più notizie e che sapeva lavorare lì. Michele è l’unico che sembra ricordarsi di lui. Parnì è determinata nel volerlo trovare e riesce a convincere Michele ad aiutarla.

Insetti di Gianluca Manzetti, 2017, 20’
Un piccolo insetto fa scattare l’allarme di un appartamento. Questo piccolo evento segnerà l’incontro tra il nipote della proprietaria dell’appartamento, il vecchio e instabile dirimpettaio e l’eccentrico portiere del condominio. I tre si ritroveranno imprigionati in un vortice di fraintendimenti e violenza in cui tutto potrà accadere.

Per informazioni:


www.voceluna.altervista.org; www.circoloferrero.blogspot.it; www.facebook.com/FestivalFerr

DOMENICA 10 DICEMBRE GIULIA MAIOLO HA VINTO L’EDIZIONE 2017 DI “UNA CANZONE PER SOGNARE” CON “ONE AND ONLY”. IL PRESTIGIOSO PREMIO DELLA CRITICA È ANDATO A MARTINA BARANI CON IL BRANO “PLEASE DON’T MAKE ME LOVE YOU”. PER GLI OVER MARINELLA COLALUCA CON “SEMPRE”. NELLE GIOVANI PROPOSTE VINCE ZAC EFREN DOMINGO CON “LISTEN”.

Promotori e vincitori

Un’altra importante pagina si è scritta nella storia di  “Una Canzone per Sognare”: la finalissima 2017 ci ha consegnato una manifestazione sempre più prestigiosa, con artisti provenienti dal Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, etc, con un livello tecnico di assoluto valore.
Naturalmente grazie soprattutto al contributo dell’associazione culturale “Four Seasons” e ai suoi collaboratori (il presidente Giacomo Bartoluccio e l’ideatore, Mario Mossuto)

Grande merito va alla vincitrice Giulia Maiolo, di Santhià, che ha cantato “One and only” brano di Adele. Al secondo posto la novse Luana Stoico, che ha cantato un brano famosissimo dei leggendari Queen “The Show Must Go On”,. Il terzo posto è andato a Francyne Barcuma, di Gattinara, che ha cantato “One Moment In Time” di Whitney Houston.

 Il prestigioso premio della critica dedicato all’indimenticata Carlotta Bottazzi,  è andato alla parmense Martina Barani, che ha cantato “Please don’t make me love you“ brano tratto dal musical “The Dracula”.
Indimenticabile la commozione in sala, tutto il pubblico in piedi, presenti i genitori di Carlotta Bottazzi, e mentre scorrevano le immagini su un proiettore a ricordare una delle tante apparizioni ad “Una Canzone per Sognare” , è stato difficile non trattenere le lacrime!

Nella categoria over ha vinto Marinella Colaluca, pavese,  che ha cantato “Sempre” di Lisa. Al secondo posto Angelo Mangiafico, di Casorzo, che ha cantato un brano di Demis Roussos “Profeta non sarò” e al terzo posto Cristina Argenti, di Alessandria, che ha cantato “Canto anche se sono stonata”, brano di Mina. Per le giovani proposte ha trionfato Zac Efren Domingo, di Torino,  con il brano “Listen” di Beyoncè. Al secondo posto Alice Scibetta, di Sale (AL), che ha cantato “Io e te da soli” di Mina  e al terzo posto Marta Noè, di Gropello Cairoli (PV), con “I was here” di Beyoncè.
Il premio come miglior inedito è andato a Erica Gattuso, di Rivoli (TO), che ha cantato “Se io fossi una farfalla”.

Tanti vincitori per questa finalissima, ma tanti anche i premi: oltre ai classici trofei, che simboleggiano le varie categorie, è bene ricordare le registrazioni in studi discografici, corsi di canto, video clip, gadget vari, ecc..

Tutti gli altri cantanti in gara, oltre a quelli già citati sono stati:
Marzia Noviello, Agnese Rizzo, The Sister, Aurora Intermite, Mario Papa, Valter Trovato, Liliana D’Ercole, Genni Lauretano, Michele Vitaliano, Antonietta Tartara, Sergio Orlando, Lino Marzola, Mariapia Paonessa, Mary Casolo, Adriano Bianchi, Luca Caltanisetta, Debora Regis, Stefania Crivellari, Anna Campisi, Paola D’Alessandro, Michelle Calosso, Gaia Fiori, Melinda Granelli, Maurizio Pilocane, Alessia Cordero, Alessandro Manzato, Giulia Nolasco, Sabrina Costante, Luca e Fabia Casarino, Bruno Cavaleri, Monica Bautista e Martina Calvaruso.

La giuria era composta da : Giacomo Bartoluccio (musicista, imprenditore e presidente dell’associazione Culturale “Four Seasons”),  Andrea Fresu (discografico e titolare della Keep Hold Music), Caterina Musetti (cantante e vocal coach), Agostino Poggio (vocal coach e produttore discografico), Lallo Tanzi (Batterista), Alessandro Porcella (Discografico e organizzatore di eventi), Massimiliano Gazzaniga (musicista) e Rosanna Mita (vincitrice della categoria over nella passata edizione di una canzone per sognare).

Un ringraziamento agli ospiti che hanno arricchito questa fantastica serata da Rita & Mauro, ballerini e campioni internazionali di tango argentino, le scuole di ballo Forti Dance & “eRRe Dance” dei maestri Fabrizia Forti, Roberto Galli, Gian Domenico Solari (cabarettista genovese) e Shiela Palmas (vincitrice della passata edizione di “Una Canzone per Sognare” della categoria big.


Ha presentato Beppe Viazzi, accompagnato da Giulia Mossuto, con la direzione artistica di Mario Mossuto. Hanno collaborato : musiche e luci della Luny Service Srl e del Dj Max, per la fotografia  Mauro Ricagno, le riprese video del regista Oliver Buzz e le acconciature sono state curate da Nello Peluso e Carlo Castronovo.

Si ringraziano la Regione Piemonte, la Città e la Provincia di Alessandria, che hanno patrocinato l’evento.  

Si ricorda che tutta la manifestazione della finalissima di “Una Canzone per Sognare” edizione 2017, verrà trasmessa in prima serata su 7GOLD e Telecity nelle serate del 25 e 26 dicembre in Piemonte, Lombardia, Liguria e Valle d’Aosta. A tutti un arrivederci alla prossima edizione.

F.to Mario Mossuto

Per tutte le info: 3384457711 (Mario Mossuto)

Oppure scrivere a: mariusm@alice.it




film al PerlaNera in ricordo di Giuseppe Pinelli




Cineforum PerlaNera
venerdì 15 dicembre
ore 21.00 ingresso gratuito
il documentario in occasione del anniversario della morte di Giuseppe Pinelli, suicidato dalla questura di Milano

“Il Filo della Memoria - Giuseppe Pinelli”

Regia: Guido Albonetti
Anno di produzione: 2000
Tipologia: documentario
Genere: biografico/storico
Paese: Italia
Produzione: Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
Distributore: n.d.
Formato di ripresa: Betacam
Formato di proiezione: Betacam
Titolo originale: Il Filo della Memoria - Giuseppe Pinelli
Altri titoli: The Thread of Memory
Montaggio: G. Albonetti; origine:
Durata: 55'

Sinossi: Videoantologia realizzata con materiali tratti da due film collettivi, prodotti dal Comitato Cineasti Italiani contro la Repressione per documentare i fatti che portarono alla morte dell'anarchico Giuseppe Pinelli, le cui circostanze ancora oggi non sono state chiarite. Un breve prologo, montaggio di materiali d'archivio, descrizione del periodo compreso tra 1968 e la strage di piazza Fontana, introduce al primo film, Giuseppe Pinelli. Materiale n. 1, realizzato da Nelo Risi nel 1970. Grazie alle testimonianze della moglie Licia, dei compagni e degli amici,Mentre nel secondo, girato da Elio Petri, assistiamo alla vera e propria messa in scena da parte di quattro attori (tra cui compare un giovane e straordinario Gianmaria Volonté) delle ipotesi sulla morte dell’anarchico formulate dalla polizia. Tre “ipotesi” apparentemente diverse l’una dall’altra, ma tutte volte a confermare la tesi del suicidio.
Davanti ad una finestra i quattro attori, nei panni dei quattro poliziotti, simulano l’azione: Pinelli, in un angolo, Pinelli al centro della stanza e che alla fine, comunque, si getta con “slancio felino” (così recitano i verbali) dalla finestra. Tanto da lasciare in mano ad uno dei poliziotti che ha tentato di fermarlo una delle sue scarpe. La quale però, misteriosamente, calzava il cadavere al momento del ritrovamento. Nel film si rivivono i fatti del 15 dicembre 1969, giorno in cui Pinelli morì cadendo da una finestra del quarto piano della questura milanese.
I due film qui rimontati furono firmati collettivamente da alcune delle firme più importanti del cinema italiano.

Le Stagioni del Vivaldi - I MERCOLEDI' DEL CONSERVATORIO XXVI - Inaugurazione il 13 dicembre alle 21

CONSERVATORIO DI MUSICA “ANTONIO VIVALDI”

Anno accademico 2017 / 2018

 

“Le Stagioni del Vivaldi”

I Mercoledì del Conservatorio – Scatola Sonora – Entriamo nella casa della musica – Master-Konzerte

 

con il contributo della Regione Piemonte  

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

I MERCOLEDI’ DEL CONSERVATORIO XXVI edizione

Dal 13 dicembre 2017 al 9 maggio 2018

La locandina: http://www.conservatoriovivaldi.it/wp-content/uploads/Locandina-I-Mercoledi-2017-18-.pdf

 

CONCERTO DI INAUGURAZIONE:  Mercoledì 13 dicembre 2017, ore 21

 

“ATIPICO4”

Carlo Actis Dato, Flavio Giacchero,

Beppe Di Filippo, Stefano Buffa

clarinetti, saxofoni e cornamuse

 

Auditorium Pittaluga

Via Parma 1, Alessandria

 

L’entrata ai concerti è libera.

Ogni contributo finanziario sarà gradito

e permetterà l’attribuzione di borse di studio agli allievi più meritevoli.

 

JAM SESSION @ DAZIBAO CIRCOLO CULTURALE TORTONA (AL) Martedì 12 Dicembre dalle ore 21.30

DAZIBAO CIRCOLO CULTURALE
C.so Alessandria, 141 
15057 TORTONA (AL)


JAM SESSION (Jazz, Blues, Soul) a cura degli allievi del Conservatorio "A. Vivaldi" di Alessandria.

Palco aperto a tutti i musicisti e cantanti, porta il tuo strumento ed unisciti alla jam.
Verrà allestito il palco con batteria, 1 ampli chitarra, 1 ampli basso, microfoni e la serata si aprirà per l'occasione con una band d'eccezione.

Band di apertura + jam fino alla chiusura.

INGRESSO AD OFFERTA


METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK DEL DAZIBAO:

L'EVENTO FACEBOOK PER PARTECIPARE:

IL NOSTRO NUOVO SITO E' ONLINE, ISCRIVETEVI ALLA NEWSLETTER PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUI NOSTRI EVENTI!!

POST RECENTI